Son soddisfazioni

Mio figlio, 18 mesi abbondanti, alla domanda “Come ti chiami?”, ha risposto “Bimbo felicità”… Mi sono chiesto se avesse ascoltato da qualche parte “Donna felicità” dei Nuovi Angeli ma l’iPod non ce l’ha ancora e non arriva ancora con le manine al tasto per accendere la radio. Spero tanto che questa sua affermazione scaturisca dal suo attuale stato d’animo (interrotto di tanto in tanto dai capricci).

Annunci