Morfeo

Giorni un po’ stressanti, viaggi, notti lunghe, sonni brevi. Arriva il fine settimana ma la levataccia mi tocca anche stamattina. Non posso mancare. Risultato: nel pomeriggio mi son sentito addosso come accumuli geologici di strati di sonno ed ho fatto qualcosa che da anni non succedeva, dormire di pomeriggio. Il sonno pomeridiano si porta dietro un accavallarsi di pensieri… persone, proposte su cui decidere, cambiamenti, programmi fino a confondersi l’un l’altro. Poi giunge il sonno.

Che bello risvegliarsi ed accorgersi che qualcuno ti ha pensato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...