Confessioni

Rendersi conto che è (stato) più semplice parlare liberamente con una persona che non si conosce distante 1.000 miglia, ignorando gli amici a due passi.

Interrogarsi su quali siano i processi mentali che conducono a fidarsi comunque in un ambito nel quale sarebbe estremamente semplice simulare di essere chi non si è ma questa possibilità non mi sfiora minimamente.

Proseguire perché si è curiosi di conoscere meglio cosa si nasconde, il gusto di indovinare, intuire, leggere tra le righe, giocare un po'.
Ricevere conferma di aver qualcosa in comune.

…da scambi nella notte.

Annunci

2 pensieri su “Confessioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...